• Dott.ssa Ilaria Fabiano

ADOLESCENTI " CATTIVI E SOMARI"


Adolescenza deriva dal latino " adulescentia" ed indica il periodo tra i 15 e i 30 anni.

Quando si parla di adolescenza bisogna prendere in considerazione 3 livelli:

- livello biologico: intensa emersione della pulsione sessuale;

- livello culturale: rappresentato da tutte le caratteristiche psicologiche e sociali ( valori, attese, ruoli, modelli sociali ammessi);

- livello del soggetto: raggiungimento dell'identità, quale processo che dipende da vari fattori.

La crisi adolescenziale è una crisi del rapporto tra genitore e figlio, cioè una crisi dell'assetto familiare creatosi durante l'infanzia; ciò che viene messo in crisi è il fantasma del figlio cioè la rappresentazione del figlio per quei genitori, proprio come loro lo hanno desiderato. L'adolescente si sottrae a questa rappresentazione ideale per costituirsi come soggetto INDIPENDENTE. Se questo non avviene possono verificarsi diverse problematiche come l'anoressia.

5 visualizzazioni0 commenti

© 2018-2020 by dott.ssa Ilaria Fabiano .   Studio Trasforma-mente.

Lungadige Marco Apuleio, 34   Trento

Tutti i diritti reservati.